30 settembre 2014 / 07:08 / tra 3 anni

Saras, accordo con Eni per acquisto ramo Versalis, titolo balza

MILANO (Reuters) - Sarlux, controllata del gruppo Saras, ha raggiunto un accordo preliminare con Versalis, società del gruppo Eni, per l‘acquisizione di un ramo di azienda composto da alcuni impianti e del relativo personale dello stabilimento Versalis di Sarroch, nel cagliaritano.

E’ quanto si legge in un comunicato del gruppo guidato dalla famiglia Moratti in cui si precisa che “tali impianti sono strettamente integrati con il ciclo produttivo della raffineria del gruppo Saras, e la loro acquisizione consentirà di rafforzare la posizione competitiva e la redditività del complesso industriale di Sarroch”.

Il titolo ha reagito in maniera scomposta alla notizia, finendo inizialmente in asta di volatilità al rialzo e poi di nuovo in asta ma al ribasso prima di assestarsi in progresso del 2% a metà mattina.

“Il titolo si sta muovendo principalmente su questo accordo con Eni ma anche sulla discesa dei prezzi del petrolio che aumenta i margini di raffinazione di Saras”, spiega un trader.

Intorno alle 10,30 Saras sale del 2% in un mercato in tenue rialzo con volumi pari a quasi un milione di pezzi a fronte di una media giornaliera su 30 giorni di 1,33 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below