July 10, 2020 / 4:04 PM / a month ago

Borsa Milano in rialzo con Stm, auto e banche, deboli lusso e energia

MILANO, 10 luglio (Reuters) - Piazza Affari consolida il rialzo dopo una partenza poco mossa a Wall Street che, comunque, mostra segnali di nervosimo per la crescita di casi di Covid-19 in attesa delle trimestrali delle grandi banche Usa la prossima settimana.

Diverse persone escono dalla Borsa di Milano. REUTERS/Paolo Bona

A sostenere gli indici della borsa milanese anche i buoni dati sulla produzione industriale a maggio, quando è venuto meno il lockdown.

I dati Istat hanno fotografato un rimbalzo ben oltre le attese, dopo il pesante crollo registrato in marzo e aprile.

Sempre sul fronte macro la Banca d’Itaia ha aggiornato le sue stime sull’economia italiana, tagliando leggermente quella sulla caduta del Pil 2020, vista ora a -9,5% in uno scenario di epidemia sotto controllo.

Tra i titoli in evidenza:

Atlantia prosegue il rally con un rialzo di oltre il 2% dopo il pesante calo di ieri. L’attenzione degli investitori rimane concentrata sul tema della concessione e sull’eventuale riassetto azionario con la famiglia Benetton che sarebbe pronta a ridurre la propria partecipazione in Autostrade sotto il 50% purché ciò avvenga attraverso un aumento di capitale.

“Con questa soluzione ci attenderemmo che il rating di Aspi torni ad investment grade”, commenta Equita Sim in un report.

Il cda della holding e della controllata Autostrade per l’Italia si sono intanto riuniti per discutere la nuova proposta da presentare al governo entro il fine settimana, nel tentativo di salvare in extremis la concessione del gruppo, secondo quanto riferisce una fonte vicina al dossier.

Prosegue il rimbalzo di Stmicroelectronics (+4,6%) che sovraperforma il comparto tecnologico a livello europeo.

Toniche le banche e i titoli dell’automotive, in una giornata positiva in tutta Europa. Tra i primi spicca il rialzo del 4,6% di Bper, mentre nell’auto Fca avanza di oltre il 2%.

Sul fronte opposto, deboli energetici e petroliferi con Saipem e Snam in ribasso di circa lo 0,5%.

Vendite nel lusso. Ferragamo cede il 2%, mentre Moncler è poco sopra la parità. Fuori dal listino principale Cucinelli perde l’1,8%.

OVS cede il 2% dopo la pubblicazione dei risultati del primo trimestre, che hanno pesantemente risentito del lockdown e della conseguente chiusura dei negozi per oltre due mesi. Nel corso della conference call con gli analisti l’AD ha tuttavia confermato gli obiettivi per l’esercizio comunicati in occasione della presentazione dei risultati 2019.

DoValue balza di oltre il 7% dopo la pubblicazione delle stime sui risultati dei primi sei mesi del 2020. Gli analisti di Citi mettono in luce come i risultati siano migliori delle attese e hanno alzato il giudizio sul titolo, portandolo a “buy”.

Molmed vola a +11% dopo che la giapponese AGC ha comunicato che la decisione del governo di usare il golden power, con l’imposizione di una serie di condizioni, non costituisce motivo di sospensione dell’Opa in corso.

Nuovo calo per Banca Intermobiliare, in asta di volatilità dopo un ribasso del 4,5%. Dopo il via libera della Consob alla pubblicazione del prospetto, l’aumento di capitale può partire e inizierà lunedì prossimo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Andrea Mandalà, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below