July 7, 2020 / 10:34 AM / a month ago

Borse Europa rallentano dopo picco su calo speranza ripresa

Grafico dell'indice tedesco DAX nella sede della borsa di Francoforte, Germania, 6 luglio 2020 REUTERS/Staff

(Reuters) - L’azionario europeo è in calo sull’aumento di casi di coronavirus negli Stati Uniti e le attese di una recessione più profonda delle previsioni nella zona euro, che hanno offuscato l’ottimismo per una ripresa post-pandemia.

L’indice pan-europeo STOXX 600 cede poco più dell’1%, di nuovo in calo dopo aver quasi toccato i massimi mensili.

I bancari, che ieri hanno guadagnato il 4% sulla scia di un rally globale dei mercati a seguito dell’annuncio della Cina di volere sostenere il proprio mercato attraverso riforme, cedono l’1,2%. I titoli di viaggi e tempo libero, immobiliari e tecnologici perdono tra l’1,5% e il 2,1%.

La casa farmaceutica tedesca Bayer, che produce anche pesticidi, crolla del 5,9% dopo che un giudice degli Stati Uniti ha contestato un accordo a lungo negoziato per una causa secondo la quale il diserbante prodotto dall’azienda, chiamato Roundup, causasse il cancro.

La Commissione europea ha detto che la zona euro subirà una contrazione record pari all’8,7% quest’anno prima di ritornare a crescere del 6,1% nel 2021. A inizio maggio, la Commissione vedeva un -7,7% quest’anno e un +6,3% nel 2021.

Diversi stati Usa hanno registrato un aumento record di casi di coronavirus questo mese, portando molti governatori a modificare i piani per la riapertura delle attività, mentre il bilancio delle vittime è arrivato a 130.000.

Il gruppo francese di catering e servizi food SODEXO cede il 5,9% dopo aver previsto che le vendite del quarto trimestre e del primo semestre subiranno un calo maggiore del previsto a causa dell’impatto del coronavirus.

Heidelbergcement cede lo 0,7% dopo aver annunciato che una revisione degli asset ha costretto l’azienda a procedere con una svalutazione dell’attivo di 3,2 miliardi di euro a causa della pandemia.

Il rivenditore di moda online Boohoo crolla del 14,6%, ampliando le perdite a seguito di un reportage riguardo alle pessime condizioni di lavoro in una fabbrica inglese.

Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below