July 6, 2020 / 11:43 AM / a month ago

Borsa Shanghai, indice blue chip a massimi 5 anni su ripresa, sostegno monetario

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai chiude in rialzo per la quinta sessione consecutiva, estendendo un forte rally grazie alle speranze del settore finanziario di una rapida ripresa economica, alle continue riforme dei mercati dei capitali di Pechino e all’ampia liquidità.

Un uomo indossa una maschera protettiva all'interno dell'edificio della Borsa di Shanghai, nel distretto finanziario di Pudong a Shanghai, Cina, 28 febbraio 2020. REUTERS / Aly Song

L’indice blue-chip CSI300 avanza del 5,7% a 4.670,09 punti, ai massimi dal 25 giugno 2015, mentre il Shanghai Composite guadagna il 5,7% a 3.332,88 punti, ai massimi da marzo 2018.

Il CSI300 archivia il miglior guadagno giornaliero dal 25 febbraio 2019, mentre l’SSEC la sua migliore sessione dal 9 luglio 2015.

Sugli scudi il settore finanziario, con l’indice delle securities CSI SWS in rialzo del 9,8%, ai massimi da novembre 2016.

“La Cina è diventata un porto sicuro per gli investitori, poiché la recente epidemia di coronavirus a Pechino ha insegnato agli investitori che l’impatto di una seconda ondata di casi nel Paese sarà limitato, se non irrilevante”, secondo Zhang Chengyu di Shiji Hongfan Asset Management Company.

Sostiene il rally anche un editoriale del China Securities Journal, secondo cui la Cina ha bisogno di un mercato rialzista per rafforzarsi, evocando il periodo d’ascesa visto nel 2015, quando la ripresa economica venne guidata dal mercato azionario e promossa dalle autorità.

La politica espansiva e le continue riforme nei mercati, tra cui anche la revisione dell’indice Shanghai e del sistema per le Ipo sull’indice start-up, hanno aiutato a rinforzare la fiducia degli investitori.

Tuttavia, alcuni hanno consigliato di essere cauti, in merito a questi guadagni straordinari.

“Nonostante il rincuorante rimbalzo sequenziale degli utili rispetto alla situazione disastrosa del primo trimestre, le prospettive di miglioramento della redditività su base annuale non giustificano questo entusiasmo”, scrive in una nota Thomas Gatley, analista di Gavekal.

L’indice Hang Seng di Hong Kong chiude in rialzo del 3,8% a 26.339,16%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below