July 6, 2020 / 7:43 AM / a month ago

Borsa Milano in forte rialzo in avvio con banche e auto

Un uomo in piedi fuori dalla sede della Borsa di Milano. 9 ottobre 2008 REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO, 6 luglio (Reuters) - - Piazza Affari parte in forte rialzo insieme al resto d’Europa in scia alla corsa della borsa cinese, nonostante la diffusa preoccupazione per i dati sull’epidemia di Covid-19 negli Usa e per le possibili conseguenze sulla prima economia del mondo.

Tra banche brillanti, Intesa Sp avanza del 2,2% e Ubi del 2,1% nel giorno d’avvio dell’Ops lanciata dalla maggiore banca retail italiana sulla concorrente. Oggi Intesa ha contestato le valutazioni sull’offerta rese pubbliche venerdì dal Cda di Ubi, che ha ritenuto l’operazione non conveniente per i propri azionisti e ha per contro rivendicato un ruolo da protagonista nel consolidamento tra gli istituti medi, se rimarrà indipendente.

Nel settore Bper guadagna quasi il 4%, Unicredit il 3,6%.

Forti acquisti su Fiat Chrysler (+4%) dopo che il Parlamento ha dato venerdì il via libera a un pacchetto di incentivi per incoraggiare le vendite di auto Euro6 e veicoli elettrici e ibridi. Nel settore corrono anche Cng, Exor.

Bene il comparto energetico con Eni +2,3%, sale di 1,6% Telecom.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below