June 22, 2020 / 8:35 AM / 2 months ago

Borsa Shanghai, indice start-up a massimo 4 anni e mezzo dopo annuncio riforma

Un uomo indossa una mascherina all'interno dell'edificio della Borsa di Shanghai, nel distretto finanziario di Pudong a Shanghai, Cina, 28 febbraio 2020. REUTERS / Aly Song

SHANGHAI (Reuters) - L’indice azionario cinese delle start-up ha toccato il massimo di oltre quattro anni, con gli investitori che hanno accolto con favore le nuove riforme di Pechino sui mercati dei capitali per sostenere la seconda economia al mondo.

Alla chiusura, l’indice Shanghai Composite era in ribasso dello 0,08% a 2.965,27, mentre l’indice blue-chip CSI300 ha chiuso in leggero rialzo dello 0,08%.

L’indice Start-up ChiNext Composite è salito dell’1,01%, il livello più alto dal 7 gennaio 2016.

Durante il fine settimana, Pechino ha annunciato la riforma dell’indice azionario di riferimento rafforzando la componente high-tech e rimuovendo le società in perdita.

La Borsa di Shanghai inoltre ha dichiarato, inoltre, che pubblicherà un indice di monitoraggio dell’indice Star, lanciato lo scorso luglio.

A registrare la performance migliore è stato l’indice Csi Sws, punto di riferimento per il monitoraggio delle principali società finanziarie, in rialzo del 2,5%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,5%, a 24.511,34.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below