June 15, 2020 / 9:39 AM / 2 months ago

Bper rivede accordo acquisto filiali per superare rilievi Antitrust Ops Intesa su Ubi

Il logo della banca Bper nel centro di Milano, Italia, 7 novembre 2016. REUTERS / Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - Dopo i rilievi dell’Antitrust Bper Banca e Intesa Sanpaolo hanno rivisto, ampliandone il perimetro e ricalcolando il prezzo, l’accordo per l’acquisto del ramo d’azienda da parte dell’istituto modenese del gruppo risultante dall’Ops di Intesa su Ubi.

Il nuovo accordo, si legge in una nota di Bper, prevede un aumento a 532 delle filiali da trasferire a Bper rispetto al numero indicato in precedenza di 400-500, con oltre il 70% delle masse relativo a clientela nel Nord Italia.

In particolare, il ramo d’azienda sarà composto da depositi e raccolta indiretta da clientela stimati rispettivamente in circa 29 miliardi e 31 miliardi e da crediti netti stimati in circa 26 miliardi.

Bper sottolinea che 4,5 miliardi di impieghi addizionali riguardano esclusivamente crediti in bonis, con un Npe ratio pro-forma stimato in miglioramento all’8,4%.

Il meccanismo per il calcolo del prezzo è stato rivisto offrendo al gruppo modenese la possibilità di uno sconto leggermente maggiore rispetto al precedente accordo.

Bper pagherà, in cash, il minor importo tra il 55% del patrimonio in termini di Cet 1 del ramo e il 78% del multiplo implicito pagato da Intesa per il patrimonio, sempre in termini di Cet1 di Ubi. Nel precedente accordo il secondo parametro era stato fissato all’80%.

Con la ridefinizione del perimetro del ramo d’azienda oggetto di cessione, Intesa punta a soddisfare le richieste del’Antitrut per il via libera all’operazione.

Nella sua valutazione preliminare l’Autorità aveva ravvisato la mancanza delle condizioni per autorizzare l’operazione, soprattutto a causa delle incertezze sul precedente accordo sottoscritto da Intesa con Bper, volto a evitare che si formi una posizione dominante.

Il nuovo accordo dovrà essere presentato questa mattina all’Antitrust che il 18 giugno terrà l’udienza finale, anche se una decisione sull’Ops è attesa verso la fine di luglio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below