June 12, 2020 / 10:49 AM / 2 months ago

Greggio verso chiusura settimana in calo su timori ripresa contagi

Serbatoi di petrolio greggio nell'hub petrolifero di Cushing, Oklahoma, Stati Uniti, 21 aprile 2020 REUTERS/Drone Base

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio sono in leggero rialzo, ma si apprestano a chiudere la settimana con il primo calo da sette settimane, dopo il picco di nuovi casi di coronavirus negli Usa che indica la possibilità di una seconda ondata che colpirà la domanda.

Alle 12 circa, i futures sul Brent guadagnano 38 centesimi, pari allo 0,99%, a 38,93 dollari al barile, dopo aver perso più di 1 dollaro all’inizio della seduta.

Dopo essere sceso di oltre il 5% negli scambi iniziali, il greggio Usa scambia in rialzo di 30 centesimi, ovvero dello 0,83% a 36,64 dollari al barile. Entrambi i contratti hanno chiuso in calo dell’8% ieri.

I benchmark petroliferi si avviano verso cali settimanali di oltre l’8%, per la prima volta dopo le sei settimane di guadagni che li hanno sollevati dai minimi di aprile.

Il timore che la pandemia da coronavirus possa essere tutt’altro che conclusa ha frenato il rally, con circa una mezza dozzina di stati Usa che hanno visto un picco di nuove infezioni.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below