June 1, 2020 / 7:31 AM / 2 months ago

Borsa Tokyo, Nikkei ai massimi 3 mesi, si attenuano per ora timori Usa-Cina

Un passante nei pressi della Borsa di Tokyo, 18 maggio 2020. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

SYDNEY (Reuters) - L’indice di riferimento della borsa di Tokyo ha chiuso la sessione di oggi ai massimi di tre mesi, con le minacce del presidente degli Stati Uniti Donald Trump contro la Cina riguardo alla nuova legge sulla sicurezza a Hong Kong meno pesanti di quanto temuto.

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,8% a 22.062,39, la chiusura più alta dal 26 febbraio.

Il più ampio indice Topix è salito dello 0,3% a 1.568,75.

Il rally è stato guidato da ricoperture, poiché alcuni investitori temevano che Trump potesse abbandonare l’accordo commerciale con la Cina o porre immediatamente fine ai privilegi di Hong Kong dopo che la scorsa settimana il parlamento cinese ha approvato una nuova legge sulla sicurezza per la città.

Gli investitori sono ora concentrati sulla ripresa economica globale con sempre più paesi che iniziano a riaprire le proprie economie, la principale forza trainante del rally del mercato dalla fine di marzo.

Screen Holdings è balzato del 4,7%, mentre Tokyo Electron e Advantest sono avanzati rispettivamente del 4,4% e del 5,8%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below