May 28, 2020 / 9:53 AM / 2 months ago

Italia, ad aprile eccezionale calo export extra-Ue su Covid - Istat

Una nave cargo ferma, mentre l'Italia fatica a contenere la diffusione del coronavirus. Napoli, Italia, 29 marzo 2020. REUTERS/Ciro De Luca

ROMA (Reuters) - Crolla ad aprile sotto i colpi del Covid il commercio italiano con i paesi extra Ue, con particolare riferimento all’export che segna un ribasso eccezionale, comunica Istat questa mattina.

Il saldo italiano nel mese osservato è pari a -148 milioni di euro dal surplus di 2,9 miliardi dello stesso mese del 2019.

L’import ha mostrato un calo del 32,7% su base annua, mentre l’export del 44,2%: quest’ultima per le esportazioni italiane fuori dall’Ue è la caduta tendenziale “più ampia registrata dalla nascita del mercato unico europeo nel 1993”, si legge nella nota di Istat.

“La più marcata discesa dell’export, rispetto all’import, si traduce in un saldo commerciale lievemente negativo. La diversa dinamica, in aumento, dell’import di beni di consumo non durevoli riflette in parte il forte incremento di acquisti dalla Cina di manufatti di materie tessili e, in particolare, di dispositivi e indumenti di protezione”, spiega il comunicato.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below