May 15, 2020 / 3:32 PM / 3 months ago

Borsa Usa in calo, pesano tensioni commerciali e timori virus

Un passante indossa una maschera protettiva mentre cammina a Wall Street a New York City, New York, Stati Uniti, 13 marzo 2020. REUTERS / Lucas Jackson

(Reuters) - Wall Street cede terreno sui segnali di deterioramento delle relazioni commerciali tra Stati Uniti e Cina, che si aggiungono ai timori economici causati della pandemia del nuovo coronavirus.

L’amministrazione Trump ha bloccato le spedizioni di semiconduttori verso l’azienda cinese Huawei Technologies da parte dei produttori di chip globali. La Cina ha risposto rapidamente dicendosi pronta ad aggiungere le società statunitensi al suo “elenco di enti inaffidabili”, ha riportato il Global Times.

Le contromisure cinesi includono l’avvio di indagini e l’imposizione di restrizioni alle società statunitensi come Apple, Cisco Systems, Qualcomm, nonché la sospensione dell’acquisto di aeroplani da Boeing, si legge nell’articolo in cui viene citata una fonte.

Boeing è in ribasso dell’1,8%, Intel perde il 2,7%, registrando la performance peggiore sull’indice Dow Jones, mentre Apple cede l’1,5%.

Alle 16,45 circa, il Dow Jones Industrial Average è in ribasso dello 0,34%, a 23.545,08, l’S&P 500 cede lo 0,38%, a 2.841,44 e il Nasdaq Composite perde lo 0,46%, a 8.902,42.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below