May 13, 2020 / 12:53 PM / 3 months ago

Forex, dollaro debole aspetta Powell, euro riprende fiato

Banconote di dollaro, euro e sterlina fotografate il 28 aprile 2017. REUTERS/Dado Ruvic

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro si mantiene debole nei primi scambi Usa, sotto ai massimi da tre settimane, mentre il mercato attende a breve un intervento del presidente della Fed Jerome Powell da cui trarre indicazioni sulle prossime mosse della banca centrale per contrastare le ricadute economiche della pandemia.

Il focus degli operatori sarà in particolare sulla possibilità, caldeggiata dal presidente Usa Donald Trump, che la Fed porti i tassi in territorio negativo.

L’indice che monitora l’andamento del biglietto verde su un paniere di divise scambia, attorno alle 14,30, a 100,002 dopo aver raggiunto ieri il massimo di tre settimane di 100,44.

L’euro riprende fiato dopo una partenza negativa stamattina a seguito di dati sulla produzione industriale dell’area euro a marzo a minimi record ieri.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha detto che la Germania vuole un euro forte.

Powell inizierà a parlare alle 15 italiane.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below