May 12, 2020 / 9:52 AM / 3 months ago

Borsa Shanghai in ribasso su timori ripresa virus, calo prezzi produzione

PECHINO/SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai chiude in ribasso a causa dei timori di una seconda ondata di contagi da coronavirus e del drastico calo dei prezzi alla produzione cinesi a ulteriore conferma dell’impatto economico della pandemia.

L’indice Shanghai Composite cede lo 0,11% a 2.891,56, recuperando parzialmente il -0,59% toccato in sessione.

L’indice minore Shenzhen avanza dello 0,33%, invertendo le perdite viste durante la seduta, mentre lo start-up ChiNext Composite guadagna l’1,014%.

L’indice blue-chip CSI300 chiude piatto, con il settore finanziario in ribasso dello 0,6%, i beni di consumo in rialzo dello 0,89%, l’immobiliare in calo dell’1,22% e il settore healthcare in aumento dell’1,37%.

Wuhan, l’epicentro cinese dell’epidemia di coronavirus, ha riportato ieri i primi nuovi casi dal lockdown della città, revocato un mese fa, alimentando i timori per un nuovo picco d’infezioni.

I prezzi alla produzione hanno subito ad aprile il calo più forte in quattro anni (-3,1% rispetto ad attese di -2,6% e -1,5% di marzo), evidenziando la debolezza della domanda industriale nella seconda maggiore economia al mondo, a causa dei danni inflitti dalla pandemia di coronavirus alla crescita mondiale.

L’indice Hang Seng di Hong Kong chiude in ribasso dell’1,5%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below