April 30, 2020 / 8:57 AM / 3 months ago

Bbva, trim1 in rosso su svalutazioni in Usa, accantonamenti per Covid-19

Il logo BBVA a Toronto. REUTERS/Chris Helgren

(Reuters) - La banca spagnola Bbva ha accusato nel primo trimestre una perdita pari a 1,79 miliardi in seguito a oneri da svalutazioni sulle sue attività negli Stati Uniti pari a 2,08 miliardi di euro.

Bbva ha dichiarato che la svalutazione negli Stati Uniti è “principalmente dovuta all’impatto negativo dell’aggiornamento dello scenario macroeconomico, influenzato dalla pandemia di Covid-19”, sebbene ciò non abbia avuto un impatto sul capitale o sulla liquidità.

Inoltre, l’istituto ha accantonato 1,43 miliardi di euro per anticipare l’impatto della pandemia di coronavirus.

Senza tener conto della svalutazione sulle attività Usa, l’utile di Bbva è sceso del 75,3%, ha reso noto la banca.

Bbva ha inoltre annunciato che non pagherà alcun dividendo sui risultati del 2020 fino a che la situazione di incertezza causata dal coronavirus non terminerà.

Bbva era rimasta la sola tra le grandi banche spagnole a non modificare o sospendere la propria politica di remunerazione degli azionisti, mossa ampiamente adottata da altri istituti di credito europei dopo che la Banca centrale europea ha chiesto alle banche di sospendere i pagamenti dei dividendi e i buyback almeno fino a ottobre, con l’obiettivo di impiegare gli utili per sostenere l’economia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below