April 29, 2020 / 4:21 PM / 3 months ago

Borse Europa poco mosse, calo titoli difensivi controbilancia ottimismo per utili

(Reuters) - L’azionario europeo fatica a mantenere i guadagni iniziali sulla scia del calo dei titoli difensivi che controbilanciano le previsioni ottimiste di alcune case automobilistiche tedesche e della società produttrice di sensori Ams, oltre che un balzo nei prezzi del petrolio.

L’indice paneuropeo STOXX 600 è arrivato a guadagnare lo 0,3% prima di essere azzerato dalle perdite di farmaceutici, tecnologici e dei titoli di beni personali e per la casa, settori che si sono mantenuti stabili dall’inizio della crisi sanitaria.

L’azionario londinese, tuttavia, ha registrato performance migliori di quelle delle borse continentali grazie a un’impennata di quasi il 4% di banche come BARCLAYS e STANDARD CHARTERED nonostante gli ulteriori accantonamenti miliardari volti a coprire le potenziali perdite sui crediti a causa dell’epidemia del coronavirus.

Le azioni di BP, TOTAL e ROYAL DUTCH SHELL registrano guadagni compresi tra l’1,9% e il 3,5% sulla scia dell’aumento dei prezzi del greggio, in rialzo grazie ad una crescita delle scorte di petrolio statunitense minore del previsto.

L’azionario europeo ha recuperato circa metà delle perdite dal crollo di febbraio in un quadro in cui molti Paesi si preparano a riavviare le economie dopo diverse settimane di lockdown imposti per frenare la diffusione del coronavirus.

Tutti gli occhi sono puntati sul dato del primo trimestre del Pil statunitense e sulle dichiarazioni della Federal Reserve previste per la giornata di oggi. Ci sono inoltre grandi aspettative per ulteriori stimoli da parte della Banca centrale europea, che si riunirà domani.

La società specializzata nella produzione di sensori AMS balza del 17,3%, in testa allo STOXX 600 sulle previsioni di un impatto limitato del coronavirus nel secondo trimeste.

Denaro sulle case automobilistiche dopo che la tedesca DAIMLER ha previsto che gli utili operativi della divisione Mercedes-Benz Cars & Vans saranno superiori ai livelli dello scorso anno e la sua diretta rivale VOLKSWAGEN ha dichiarato che sarà in utile sull’esercizio.

Le azioni della compagnia di bandiera finlandese FINNAIR crollano di circa il 14% dopo che la compagnia ha dichiarato che lancerà un aumento di capitale da 500 milioni di euro dopo aver accusato un peggioramento delle perdite nel primo trimestre.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below