April 17, 2020 / 6:35 AM / 4 months ago

Auto Europa, immatricolazioni marzo in pesante calo per coronavirus

Una singola vettura percorre l'autostrada M60 a Manchester, nel Regno Unito. REUTERS/Phil Noble

MILANO (Reuters) - Le immatricolazioni di auto in Europa hanno registrato una pesante flessione a marzo, penalizzate dall’epidemia di coronavirus e dalle conseguenti misure di lockdown implementate in molti mercati a partire da metà mese.

Le immatricolazioni nei Paesi dell’Unione Europea e dell’area Efta più la Gran Bretagna sono scese del 51,8% su base annua a 853.077 vetture, secondo i dati diffusi da Acea, l’associazione delle case automobilistiche europee.

Nella sola Unione Europea la flessione si è attestata al 55,1%.

Il gruppo Fiat Chrysler, che comprende i marchi Fiat, Lancia/Chrysler, Jeep, Alfa Romeo, Dodge e Maserati, ha registrato il mese scorso immatricolazioni in ribasso del 74,4% a 27.326 vetture, con una quota di mercato del 3,2% rispetto al 6,0% di marzo 2019.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below