March 19, 2020 / 5:20 PM / 5 months ago

A2A destina 2 mln euro a Milano, Brescia e Bergamo per emergenza coronavirus

MILANO (Reuters) - Il Cda di A2A ha deciso di destinare 2 milioni di euro per venire incontro all’emergenza coronavirus che sta colpendo tutta l’Italia e in particolare la Lombardia.

Lo ha annunciato il presidente della superutility di Milano e Brescia, Giovanni Valotti, nel corso di una call con i giornalisti per commentare l’aggiornamento al piano industriale al 2024.

“Oggi il Cda ha deciso di destinare 2 milioni di euro ad aiuti per gestire questa emergenza così divisi: 800mila euro al Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano, 800mila euro al Fondo per le famiglie istituito dal Comune di Brescia SoStieni Brescia – Aiuta le famiglie in difficoltà e 400mila euro tramite il Cesvi di Bergamo all’azienda Socio Sanitaria Territoriale Papa Giovanni XXIII di Bergamo”.

Parlando sempre dell’emergenza coronavirus, Valotti ha voluto ringraziare “tutte le persone impegnate a lavorare nei servizi pubblici essenziali per tutti i cittadini che stanno operando in sicurezza e con dedizione verso gli altri in questa fase drammatica per il Paese e per i nostri territori”.

Giancarlo Navach, in redazione a Roma Francesca Piscioneri

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below