March 19, 2020 / 10:25 AM / 5 months ago

Auto, da produttori Detroit ok a richiesta sindacato di chiusura impianti Usa - fonte

DETROIT (Reuters) - Le tre grandi case automobilistiche di Detroit hanno deciso di chiudere le loro fabbriche statunitensi per fermare la diffusione del coronavirus, cedendo alle pressioni del sindacato che rappresenta circa 150.000 operai che lavorano in quegli stabilimenti.

Lo ha detto una fonte a conoscenza della situazione, aggiungendo che i dettagli del blocco della produzione di General Motors, Ford Motor e Fiat Chrysler Automobiles saranno annunciati in giornata.

Il sindacato United Auto Workers ha chiesto oggi alle case automobilistiche di riconsiderare la loro posizione, all’indomani dell’accordo raggiunto tra le parti su un rallentamento della produzione negli stabilimenti statunitensi e sulla riduzione del numero di lavoratori contemporaneamente sul posto di lavoro per prevenire la diffusione del virus, ha detto la fonte.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below