March 16, 2020 / 11:59 AM / in 5 months

Prada, fondatori donano 6 postazioni terapia intensiva a ospedali Milano

Il logo Prada fuori da un negozio a Hong Kong, in Cina. REUTERS/Bobby Yip

(Reuters) - Miuccia Prada e il marito Patrizio Bertelli, amministratori delegati del gruppo Prada (1913.HK), e il presidente Carlo Mazzi hanno donato due postazioni complete di terapia intensiva e rianimazione a ciascuno degli ospedali milanesi Vittore Buzzi, Sacco e San Raffaele.

Lo dice una nota del marchio nato a Milano.

La donazione, fatta in questo caso come singole persone e non come azienda, si aggiunge a molti altri contributi annunciati dal settore del lusso per sostenere le strutture sanitarie italiane alle prese con un drammatico incremento dei contagi per coronavirus.

La scorsa settimana Donatella Versace e la figlia Allegra Versace Beck hanno detto che doneranno 200.000 euro al dipartimento di terapia intensiva dell’ospedale San Raffaele sempre in supporto alla lotta contro l’epidemia, mentre il gruppo Armani ha donato oltre 1 milione di euro ad alcuni ospedali italiani e alla protezione civile.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Claudia Cristoferi, in redazione a Milano Gianluca Semeraro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below