March 13, 2020 / 12:58 PM / 5 months ago

Borsa Shanghai in calo ma sopra minimi, coronavirus spaventa mercati globali

Una donna e un uomo salgono delle scale mobili nel distretto finanziario di Lujianzui a Shanghai. REUTERS/Aly Song

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai chiude in territorio negativo, seguendo gli mercati globali dopo il crollo innescato dall’intensificarsi dei timori per la diffusione del coronavirus in tutto il mondo.

Le perdite sono tuttavia limitate rispetto a quelle di altri mercati grazie alla speranza che l’epidemia sia sotto controllo per quanto riguarda la Cina e alle aspettative di un ulteriore allentamento della politica di bilancio di Pechino per sostenere la seconda economia mondiale.

Il benchmark Shanghai Composite Index ha chiuso in calo dell’1,2%, mentre il CSI300 ha perso l’1,4%, dopo essere scesi del 4,2% e del 4,7% rispettivamente. Per la settimana, il SSEC ha perso il 4,8%, mentre il CSI300 è arretrato del 5,9%, rispetto al -16,5% dell’S&P500.

Gli asset cinesi sono più forti di quelli di altri mercati, osserva Zhang Gang, analista di Central China Securities, poiché l’epidemia di coronavirus è stata rapidamente portata sotto controllo nel paese, mentre ha appena iniziato a diffondersi all’estero.

Wuhan, epicentro del focolaio di coronavirus, ha registrato oggi solo cinque nuovi casi, mentre nel resto del paese non sono state segnalate infezioni trasmesse localmente.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below