March 5, 2020 / 3:05 PM / a month ago

Forex, dollaro procede pesante, mercati scommettono su nuovi tagli Fed

Dettaglio di una banconota da cento dollari, 9 settembre 2010. REUTERS/Yuriko Nakao/File Photo

NEW YORK (Reuters) - Resta sotto pressione il biglietto verde, su cui incombe la prospettiva di nuove mosse espansive da parte di Federal Reserve, che soltanto l’altroieri ha varato un taglio da mezzo punto percentuale sul costo del denaro per far fronte alle imprevedibili ricadute economiche della diffusione del coronavirus.

Non perde smalto la divisa nipponica, tra i più tradizionali asset rifugio, che nei confronti del dollaro si spinge al record degli ultimi cinque mesi.

Bene la sterlina, in reazione all’orientamento di Banca d’Inghilterra che in termini di politica monetaria resta rialzista, mentre il dollaro australiano risente dell’apertura della banca centrale di Ottawa a eventuali misure di stimolo.

Molto indebolito il rublo, mentre i mercati si interrogano sulla posizione che Mosca prenderà rispetto alla prevista decisione dell’Opec di ridurre l’offerta di greggio.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below