March 4, 2020 / 10:08 AM / 4 months ago

Borsa Shanghai in rialzo, taglio tassi Fed rafforza speranze ulteriori stimoli in Cina

SHANGHAI (Reuters) - L’azionario cinese si è rafforzato oggi, con gli investitori che sperano in ulteriori stimoli all’economia domestica da parte del governo dopo che la Fed statunitense ha tagliato i tassi di interesse per far fronte alle ricadute economiche del coronavirus.

Una donna con una maschera protettiva riflessa su un vetro nei pressi del distretto finanziario di Pudong a Shanghai. REUTERS/Aly Song

L’indice blue-chip CSI300 è aumentato dello 0,6% a 4.115,05, mentre l’indice composito di Shanghai ha guadagnato lo 0,6% a 3.011,67 punti.

Ieri la Fed ha tagliato a sorpresa i tassi di 50 punti base in una mossa che ha sottolineato i timori della banca centrale statunitense per l’epidemia, spingendo gli indici di Wall Street in territorio negativo.

Il governo cinese, che ha già lanciato una serie di misure per sostenere l’economia colpita dal virus, ha mantenuto stabili i costi dei prestiti a breve termine, senza reagire al taglio dei tassi statunitense.

Tuttavia è opinione diffusa sui mercati che Pechino continuerà con gli sforzi per ridurre i costi di finanziamento per le imprese.

L’approccio della Banca popolare cinese non è quello di seguire le orme della Fed perchè intende adottare proprie misure proattive a seconda della situazione nel paese, ha detto Xiao Shijun, analista di Guodu Securities.

Nel frattempo, la Cina ha riportato un altro calo nei nuovi casi di coronavirus, rafforzando ulteriormente la propensione al rischio nella regione.

Il sottoindice del settore finanziario CSI300 è aumentato dell’1,41%, mentre il settore dei beni di prima necessità è avanzato dell’1,43%. I titoli immobiliari hanno guadagnato il 3,6% e il sottoindice sanitario ha chiuso a +0,25%.

L’indice minore di Shenzhen ha archiviato la seduta a -0,36%, mentre l’indice di start-up ChiNext Composite index ha ceduto lo 0,18%.

I migliori in termini percentuali sono stati Nanjing Chixia Development, balzato del 10,15%, seguito da Baoding Tianwei Baoban Electric, in rialzo del 10,07%, e Lushang Health Industry Development, a +10,06%.

Tra i peggiori, Xiangtan Electric Manufacturing, in calo dell’8,56%, seguita da Suzhou Secote Precision Electronic, che ha perso l’8,51%, e Gigadevice Semiconductor Beijing, a -8,14%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in ribasso dello 0,2%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below