February 25, 2020 / 12:38 PM / a month ago

Borsa Milano prosegue negativa, pesa emergenza coronavirus, spunti su Tod's, Autogrill

MILANO, 25 febbraio (Reuters) - Non riesce il rimbalzo a Piazza Affari e, più in generale, sugli altri mercati europei dopo il forte ribasso registrato ieri. Prevalgono i timori legati alla diffusione del coronavirus che sta investendo in pieno le regioni del Nord: l’Italia è il Paese più colpito in Europa e uno dei principali a livello mondiale.

Una donna con una maschera protettiva cammina davanti all'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Flavio Lo Scalzo

Un trader parla di un calo innescato, in particolare, “da movimenti legati a coperture su indici o uscite dagli indici”.

Le vendite sono comunque persistenti un po’ su tutti i comparti con qualche eccezione, come quelli della grande distribuzione e del lusso, i più impattati dal calo dei consumi.

Autogrill in salita dell’1% dopo che ieri ha lasciato sul terreno il 12,7%. A pesare le attese per un rallentamento delle entrate.

Stesso discorso per la grande distribuzione di prodotti non alimentari sempre sui timori per ricavi in calo: Unieuro piatto dopo il -14% della vigilia, mentre OVS sale del 2,2% (-12,9% ieri).

Nel settore del Lusso, poco mossi Moncler e Salvatore Ferragamo. Fa un po’ meglio Tod’s con un più 2,25% che si confronta con una flessione di oltre l’11% ieri.

Banche sempre sotto pressione con lo spread del rendimento fra i titoli di stato decennali italiani e tedeschi in risalita a 151 punti base.

Ubi Banca in flessione dell’1,35% sotto Ops da parte di Intesa Sanpaolo che arretra di una percentuale analoga. L’altra big Unicredit arretra dell’1,8%.

Banco BPM flette del 3,5%, mentre MPS recupera con un +1,6% dal -11% di ieri.

Rimbalza dell’1,8% Mediaset. Il Messaggero scrive che i legali di Mediaset nei giorni scorsi avrebbero inviato una proposta di “accordo di buon vicinato” per definire il complesso contenzioso con Vivendi che sta bloccando la nascita del progetto europeo MediaforEurope. Un primario broker italiano non sembra dare molto credito a questo tentativo e ritiene che ci siano poche possibilità di un accordo, ricordando che il destino del progetto Mfe è legato al giudizio del Tribunale di Madrid.

Qualche spunto fra le utility con A2A in salita dello 0,6% dopo risultati preliminari 2019 poco sopra le attese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below