February 21, 2020 / 5:05 PM / a month ago

Fope, Costamagna e Morante acquistano 71% a 9,25 euro per azione, poi Opa

Un'exhibition del gruppo di gioielleria Fope a Basilea, in Svizzera. REUTERS/Arnd Wiegmann

MILANO (Reuters) - L’ex presidente di Cdp Claudio Costamagna e l’ex AD di Pomellato Andrea Morante hanno sottoscritto un accordo per acquisire il 71,2% della società di gioielleria Fope dagli eredi del fondatore per 35 milioni di euro.

Una volta perfezionata l’operazione CoMo, il veicolo di Costamagna e Morante, lancerà un’offerta pubblica d’acquisto totalitaria allo stesso prezzo, ovvero 9,25 euro per azione.

“La continuità e il rilancio della Fope verranno garantiti, oltre che dalle competenze dei nuovi soci, dalla presenza di Diego Nardin, che i nuovi soci intendono confermare nel suo ruolo di amministratore delegato”, si legge in una nota della società quota all’Aim, che inoltre dice di aspettarsi che l’operazione si perfezioni entro aprile.

Il titolo ha chiuso in rialzo del 10,8% a 9,2 euro, adeguandosi al prezzo d’acquisto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Elisa Anzolin, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below