February 20, 2020 / 9:53 AM / 6 months ago

Forex, Yen amplia perdite a minimi dieci mesi, si rafforza dollaro

Una banconota da 1000 yen giapponesi e una da 50 dollari statunitensi. REUTERS/Thomas White/Illustration

LONDRA (Reuters) - Lo yen estende le perdite registrate ieri e dopo la rottura di un livello tecnico chiave si porta ai minimi da dieci mesi contro un dollaro che invece si rafforza.

Pesa sulla valuta nipponica che si parli di un’economia in recessione e di fondi giapponesi che si liberano di asset nazionali a favore di azioni Usa e oro.

A danneggiare lo yen, che ieri ha rotto la barriera tecnica di 110,30 contro dollaro inviolata da maggio, anche il ritorno dell’appetito per il rischio.

La Cina ha riportato un calo nel numero di nuovi casi di coronavirus oggi, anche se gli scienziati avvertono che l’epidemia potrebbe diffondersi più facilmente d’ora in avanti.

Pechino ha tagliato il tasso di riferimento sui prestiti, come ampiamente atteso, un’ulteriore misura tesa a sostenere l’economia cinese in difficoltà.

Euro in calo dello 0,03% contro il dollaro, che a sua volta sale leggermente contro un paniere di valute.

Perdono terreno contro il biglietto verde lo yuan e il dollaro australiano, che tocca i minimi da undici anni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below