February 18, 2020 / 10:08 AM / 2 months ago

Hsbc annuncia ristrutturazione, taglia 35.000 posti lavoro in 3 anni

HONG KONG/LONDRA (Reuters) - Hsbc Holdings ha annunciato una drastica ristrutturazione che si tradurrà nella soppressione di 35.000 posti di lavoro in tre anni e nella cessione di 100 miliardi di dollari di asset, riducendo le dimensioni della banca d’investimento e con l’obiettivo di rilanciare le attività in Europa e negli Stati Uniti.

Il logo della Banca HSBC nel distretto finanziario di Canary Wharf a Londra. REUTERS/Reinhard Krause/File Photo

La banca, da tempo in difficoltà nel tenere il passo dei rivali, sta cercando di essere più competitiva, mentre è alle prese con una serie di sfide: la crescita rallentata nei mercati principali, l’epidemia di coronavirus, il divorzio tra Regno Unito e Unione Europea e, infine, tassi d’interesse più bassi praticati dalle banche centrali.

“La totalità della riorganizzazione prevede che il nostro personale scenderà probabilmente da 235.000 a circa 200.000 nel corso dei prossimi tre anni”, ha detto a Reuters Noel Quinn, amministratore delegato ad interim. Parte dei tagli sarà gestita attraverso uscite volontarie, ha aggiunto.

Annunciando la ristrutturazione, Quinn si sta proponendo come AD permanente, ruolo che, secondo quanto detto dalla banca ad agosto, doveva essere assegnato nel corso di sei o 12 mesi.

La maggiore banca in Europa per asset, che registra la maggior parte dei ricavi in Asia, ha riportato un calo degli utili prima delle imposte di un terzo, a 13,35 miliardi di dollari nel 2019, ben al di sotto della stima media di 20,03 miliardi di dollari.

La flessione è dovuta a svalutazioni per 7,3 miliardi di dollari, legate alle controllate in Europa nel banking commerciale e nei mercati.

Negli Usa, dove la banca sottoperforma il mercato da anni, Hsbc punta a migliorare i ricavi e chiuderà circa un terzo delle 224 filiali, focalizzandosi sui clienti internazionali e più facoltosi.

In Europa verrà ridimensionata l’attività commerciale e di ricerca sui titoli azionari per concentrarsi sulle operazioni sul mercato primario.

Verrà rafforzato l’investment banking in Asia e nel Medio Oriente e verrà mantenuto l’hub per l’investment banking a Londra.

L’epidemia di coronavirus ha influenzato significativamente lo staff della banca e i clienti e potrebbe ridurre i ricavi a lungo termine, causando un aumento delle sofferenze, ha spiegato ancora Quinn.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below