February 17, 2020 / 1:22 PM / 2 months ago

Banche zona euro, carenze buffer per assorbirmento perdite fino a 200 mld

I quartieri generali della Deutsche Bank a Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach/File Photo

BRUXELLES (Reuters) - Le banche della zona euro potrebbero aver registrato a fine 2018 carenze complessive fino a 200 miliardi di euro nei buffer che gli istituti devono detenere per assorbire le perdite, secondo le stime dell’autorità bancaria del blocco.

In base alle norme bancarie internazionali e Ue, gli istituti devono emettere costosi strumenti di debito per assorbire le perdite (requisiti noti come Tlac e Mrel), che possono essere convertiti in capitale durante periodi di crisi.

Le banche sistemiche molto grandi, come Deutsche Bank o Ing, devono già raggiungere questi obiettivi di debito. La norma entrerà in vigore per le altre grandi banche dal 2022.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below