February 17, 2020 / 9:26 AM / 2 months ago

ePRICE indicativo -19% dopo dati 2019, incertezze su continuità azienda

ePRICE non riesce ad aprire in Borsa: il titolo segna un prezzo indicativo di 0,30 euro da 0,37 della chiusura di venerdì scorso (-18,9%) dopo l’annuncio del Cda che ha approvato i risultati 2019 “pur in presenza di significative incertezze sulla continuità aziendale”, con un risultato netto negativo per 41 milioni.

In una nota la piattaforma nazionale di e-commerce, che ha anche esaminato e approvato le linee guida del piano industriale al 2024, scrive che la società prosegue il percorso verso l’aumento di capitale di massimi 20 milioni di euro in opzione, funzionale al sostegno e al rilancio delle attività aziendali.

Il comunicato sottolinea che “gli amministratori hanno redatto il bilancio consolidato al 31 dicembre 2019 sulla base del presupposto della continuità aziendale, in considerazione del fatto che la società ed il gruppo possano fare affidamento su adeguate risorse per continuare l’esistenza operativa in un prevedibile futuro, così come definito dai principi contabili di riferimento, sulla base anche dell’atteso buon esito dell’aumento di capitale”.

Un grosso broker italiano, in attesa del ritorno della società verso l’equilibrio finanziario, ha messo il prezzo obiettivo sul titolo sotto osservazione.

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Cristina Carlevaro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below