February 7, 2020 / 2:50 PM / 4 months ago

Forex, dollaro rimbalza su yen dopo occupati mensili Usa gennaio poi rientra

Una banconota da 50 dollari Usa. REUTERS/Thomas White/Illustration

NEW YORK (Reuters) - Dollaro sulle posizioni, dopo un estemporaneo rimbalzo contro yen sull’onda della diffusione della statistica migliore delle attese degli occupati Usa di gennaio.

A cura del dipartimento al lavoro, i dati relativi al mese scorso mettono in evidenza la creazione di 225.000 nuovi occupati, ben oltre la mediana della attese raccolte da Reuters che indicava un incremento di 160.000 unità.

Riviste leggermente al rialzo anche le letture di dicembre e novembre, rispettivamente da 145.000 a 147.000 e da 256.000 a 261.000.

Calcolato secondo un parametro differente, il tasso di disoccupazione passa a 3,6% dal 3,5% del mese precedente, a fronte di un consensus di una lettura invariata.

Relativamente moderata la dinamica salariale, con un incremento mensile di 0,2% di un decimo inferiore alle attese e al mese di dicembre.

La breve fiammata del biglietto verde è apparsa particolarmente evidente nei confronti dello yen, mentre il cross dell’euro/dollaro si è mantenuto in range.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

In redazione a Milano Gianluca Semeraro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below