February 6, 2020 / 4:56 PM / 2 months ago

Borsa Milano in rialzo, balzo UniCredit su dati, Atlantia sopra minimi

MILANO, 6 febbraio (Reuters) - Piazza Affari chiude in buon rialzo, in un mercato che mette da parte i timori sul coronavirus e acquista sui risultati positivi delle banche.

La banca centrale cinese nei giorni scorsi ha allentato la politica monetaria per sostenere l’economia e Pechino ha anche annunciato la riduzione di alcuni dazi su prodotti statunitensi, due mosse che allontanano le paure di un impatto sull’economia globale dell’epidemia.

Unicredit +8,1%, principalmente sulle prospettive di una maggiore distribuzione di liquidità agli azionisti.

Banco Bpm +4,3% in vista dei risultati, anche se il focus è sul piano del 3 marzo; Bper +1,1% dopo i dati.

Mediobanca debole dopo i dati.

Creval +6,5% sui numeri 2019.

Atlantia (-0,2%) risale dai minimi. Oggi vendite sulle indiscrezioni secondo le quali la Lega potrebbe schierarsi a favore della revoca della concessione autostradale, riattivando l’iniziativa in questa direzione da parte dei 5 Stelle.

Bene Telecom Italia che riconquista quota 50 cent, grazie a un movimento tecnico.

Technogym -2,6% dopo il collocamento a 11,45 euro per azione.

Lazio peggiore del listino (-3,8%), dopo che il pareggio con il Verona le ha impedito di salire al secondo posto della classifica.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below