February 6, 2020 / 10:00 AM / in 2 months

Forex, Dlr australiano, yuan salgono su notizia dazi Cina

Una moneta da un dollaro australiano sopra a una banconota cinese da un Yuan. REUTERS/David Gray

LONDRA (Reuters) - Il dollaro australiano sale per il quarto giorno consecutivo e guadagna terreno lo yuan, dopo che Pechino ha annunciato a sorpresa il dimezzamento dei dazi su alcune merci Usa, alimentando la domanda di asset più rischiosi.

L’annuncio cinese riduce il pessimismo generato dall’epidemia di coronavirus, che ha provocato finora oltre 560 decessi.

Anche se le notizie di ieri su un farmaco e un vaccino per il coronavirus “erano premature, i mercati hanno esteso il tono ‘risk-on’ nella notte, questa volta sulla notizia che la Cina ha dimezzato i dazi”, commenta Elsa Lignos, global head di FX strategy per RBC Capital Markets.

Inoltre, anche se i contagi hanno superato quota 28.000, Lignos segnala che per la prima volta da oltre una settimana il numero di casi sembra essersi stabilizzato in Cina.

La divisa australiana avanza dello 0,1% nei confronti del biglietto verde, mentre lo yuan si porta poco sopra 6,97 per dollaro dopo aver perso terreno ieri toccando quota 7.

Il dollaro, il cui indice è in lieve calo contro un paniere di valute, scambia poco sotto i massimi da due mesi contro l’euro.

La sterlina è in difficoltà: pesano i timori sui negoziati commerciali post Brexit tra Londra e Bruxelles.

La volatilità del mercato scende a nuovi minimi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below