January 28, 2020 / 9:37 AM / 4 months ago

Borsa Tokyo, Nikkei a minimi 3 settimane, lettera aumenta su timori virus

TOKYO (Reuters) - L’azionario nipponico chiude oggi in ribasso, con il Nikkei che al minimo delle ultime tre settimane, mentre il nuovo coronavirus si diffonde in Cina e altri paesi, spingendo le autorità ad adottare misure più drastiche per contenere il contagio.

Un operatore della Borsa di Tokyo osserva i tabelloni elettronici riguardanti gli indici. REUTERS/Issei Kato

Il Nikkei ha perso lo 0,55% a 23.215,71, la chiusura più bassa dall’8 gennaio. Il Topix, che include tutte le azioni quotate sull’indice principale della Borsa di Tokyo, è scivolato dello 0,6% a 1.692,28, il livello più basso degli ultimi due mesi.

Le vendite si sono ampliate dopo essere state inizialmente concentrate nei settori che potrebbero essere colpiti direttamente dal virus, come il turismo e i comparti correlati.

Colpite anche le società con forti prospettive di crescita come Keyence e Recruit Holdings, che hanno perso rispettivamente il 2,8% e l’1,9%.

Soltanto due dei 33 sottoindici di settore del Topix non hanno archiviato la seduta in rosso.

“I prezzi dei titoli sono elevati, quindi era necessaria una correzione e il coronavirus è stato il fattore scatenante”, ha dichiarato Tetsuro Ii, presidente della Commons Asset Management.

“Ma come nel caso della Sars e dell’influenza aviaria, ci vorrà del tempo prima che si risolva. Finché il numero di pazienti aumenterà, sarà difficile per gli investitori acquistare azioni in modo aggressivo”.

Il bilancio del coronavirus ha superato le 100 vittime in Cina e la ricca provincia orientale dello Zhejiang ha dichiarato che le società non potranno riprendere le attività prima del 9 febbraio.

I produttori di acciaio e le società di spedizioni, considerati dipendenti dal mercato cinese, sono stati tra i peggiori, cedendo rispettivamente il 2,4% e l’1,3%.

I titoli legati al turismo, gravemente colpiti da quando il virus ha iniziato a scuotere i mercati, si sono stabilizzati con il sottoindice dei trasporti aerei del Topix rimasto pressoché invariato.

Oriental Land, operatore del Tokyo Disney Resort, ha chiuso a +0,1% dopo il pesante sell-off di ieri.

Il produttore di mascherine sanitarie KAWAMOTO ha esteso il suo rally, balzando del 23,7% in un mercato volatile. Il valore di mercato dell’azienda è più che quadruplicato finora questo mese.

Altri titoli hanno ritracciato dai recenti guadagni, come il produttore di indumenti protettivi AZEARTH, crollato del 16,3% dopo essere avanzato di oltre il 100% nelle ultime sei sessioni.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below