January 22, 2020 / 8:23 AM / 3 months ago

Borsa Tokyo recupera perdite legate a coronavirus, investitori aspettano trimestrali

TOKYO (Reuters) - L’azionario giapponese ha chiuso la seduta registrando un modesto rimbalzo sull’attenuarsi dei timori degli investitori per il coronavirus in Cina. Le società nel campo dell’igiene sono comunque rimaste ben raccolte mentre sono continuate le pressioni sul settore turistico.

L'andamento dei titoli su un tabellone elettronico della Borsa di Tokyo, che riflette il volto di un investitore. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

Il Nikkei è salito dello 0,7% a 24.031,35 recuperando gran parte del calo dello 0,9% segnato nella sessione precedente, mentre il più ampio Topix ha guadagnato lo 0,5% a 1.744,13.

Il virus, che provoca un tipo di influenza polmonare, si è diffuso in diverse città cinesi tra cui Pechino e Shanghai. Altri casi sono stati segnalati al di fuori della Cina, compresi gli Stati Uniti.

Rimane forte l’interesse per le società attive nel comparto igiene. Azearth, fornitore di abbigliamento protettivo, è balzato del 23,9% mentre il produttore di fibre Omikenshi ha chiuso in rialzo del 9,9%.

Daikin Industries, che produce prodotti per il condizionamento dell’aria, ha chiuso a +2,3%.

Sul fronte opposto, Isetan Mitsukoshi Holdings e Bic Camera hanno lasciato sul terreno circa l’1% sui timori di un calo del numero di turisti cinesi in Giappone.

“A questo livelli era comunque prevista a una lieve correzione di mercato e gli speculatori hanno utilizzato l’epidemia cinese di coronavirus come pretesto per vendere”, osserva Yasuo Sakuma, Chief Investment Officer di Libra Investments. Venerdì il Nikkei ha toccato massimi di 15 mesi.

Secondo Sakuma gli investitori istituzionali hanno in gran parte assunto un atteggiamento di attesa in vista della stagione dei risultati societari per il trimestre di dicembre.

Nidec Corp e Disco Corp annunceranno i risultati domani.

Mitsubishi Motors ha subito una flessione del 4,2% dopo che la procura tedesca ha reso noto che è in corso un’inchiesta sulla casa automobilistica, sospettata di utilizzo di impianti di manipolazione delle emissioni illegali installati nei suoi motori diesel.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below