January 10, 2020 / 10:28 AM / 7 months ago

Mps balza oltre 5% su massimi da novembre dopo upgrade Moody's

Il logo della banca Monte dei Paschi di Siena presso l'entrata di una filiale a Roma. REUTERS/Max Rossi

Il titolo Mps si muove in netto rialzo a Piazza Affari sulla scia della decisione di Moody’s che ha rivisto i rating della banca, aumentando il rating standalone a ‘b3’ (da ‘caa1’) e migliorato l’outlook a ‘positivo’ da ‘negativo’.

Intorno alle 10,50 Mps balza del 5,36% a 1,5 euro con oltre 6,1 milioni di pezzi passati di mano a fronte di una media a 30 giorni di 2 milioni. L’indice delle banche italiane cede lo 0,2%. Il titolo si muove sui massimi da circa due mesi.

“Al titolo fa bene l’upgrade di Moody’s. Il mercato sta apprezzando il piano di pulizia di bilancio che è propedeutico all’uscita del Tesoro dall’azionariato. Considerato che pochi investitori hanno questo titolo in portafoglio, ha margini per recuperare”, osserva un trader.

Ieri sera, la banca ha inoltre reso noto di avere rivisto il valore delle attività per imposte differite (Dta) iscritte a bilancio con un impatto negativo sul risultato del quarto trimestre stimato per 1,2 miliardi di euro. Ma la revisione non ha impatto sull’andamento della gestione caratteristica della banca che per la fine del 2019 si attende un risultato operativo “sostanzialmente in linea” con il 2018.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below