January 8, 2020 / 2:55 PM / 3 months ago

Leonardo balza in scia titoli difesa Usa, tensioni in Medio Oriente

Il logo Leonardo presso European Business Aviation Convention & Exhibition a Ginevra, Svizzera. REUTERS/Denis Balibouse

Leonardo si muove in deciso rialzo a Piazza Affari sulla scia del denaro sui titoli della difesa Usa dopo la rappresaglia iraniana nella notte contro gli Stati Uniti, con il bombardamento di due basi irachene che ospitano truppe Usa, in risposta all’uccisione del generale Qassem Soleimani.

Intorno alle 15,25 il titolo balza dell’1,6% a 11,19 euro con oltre 2 milioni di pezzi passati di mano, poco sotto la media a 30 giorni sull’intera seduta di 2,3 milioni circa.

“Il possibile conflitto in Medio Oriente spinge gli investitori verso i titoli della difesa”, osserva un trader.

Nel pre borsa Usa, il titolo LOCKHEED MARTIN guadagna l’1,5%, NORTHROP GRUMMAN l’1,6% e RAYTHEON lo 0,6%.

Da inizio anno, le azioni Leonardo registrano un rialzo del 7,2% a fronte di una crescita di circa l’1% dell’indice FTSE Mib

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Gianluca Semeraro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below