January 6, 2020 / 2:57 PM / 21 days ago

Forex, proseguono acquisti 'safe haven', in primo piano tensioni geopolitiche

NEW YORK (Reuters) - In un mercato dai volumi ancora sottili, gli operatori attivi sulle valute continuano a prediligere gli acquisti rifugio in risposta all’evoluzione del panorama geopolitico in Medioriente.

Premiate principalmente le più tradizionali divise rifugio come yen e franco svizzero, con il primo che tocca il massimo degli ultimi tre mesi su dollaro e il secondo il record da quattro mesi su euro.

L’impatto delle tensioni di politica estera — di ieri la decisione del parlamento iracheno sul ritiro del contingente militare internazionale dal paese — non si riflette ancora sui corsi delle valute più sensibili alle oscillazioni del greggio.

L’avversione al rischio spinge le quotazioni dell’oro, in rialzo fino a quasi 2% sulla piazza asiatica fino ai massimi da aprile 2013.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below