December 19, 2019 / 1:33 PM / 8 months ago

Banche, raggiunto accordo su rinnovo contratto, aumento medio 190 euro/mese

MILANO (Reuters) - Dopo un anno di negoziato i sindacati bancari e l’Abi hanno raggiunto l’ipotesi di accordo sul rinnovo del contratto nazionale del credito che scadrà a fine 2022.

Tra i punti principali dell’intesa, si legge in alcune note dei sindacati, un aumento medio mensile in busta paga di 190 euro ed eliminazione del salario di ingresso.

Il raggio di azione del nuovo contratto si estende inoltre alle attività di gestione degli Npl e degli Utp, oltre a comprendere il protocollo del febbraio 2017 sulla vendita dei prodotti finanziari allo sportello.

In particolare quest’ultimo aspetto “si traduce in una stretta alle pressioni commerciali”, sottolinea la Fabi.

E’ stata inoltre creata una cabina di regia per analizzare l’impatto delle nuove tecnologie nel settore bancario.

Il vecchio contratto era scaduto a dicembre del 2018.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below