December 18, 2019 / 5:01 PM / a month ago

Borsa Milano chiude piatta su realizzi, giù Tod's, Stm, stabile Fca, balza Mondo TV

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Piazza Affari chiude piatta con i realizzi che si sono concentrati in particolare sui tecnologici e auto in vista della chiusura del 2019, anno in cui gli indici azionari sono andati al galoppo.

L'ingresso principale della Borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

Fiat Chrysler (FCA) piatta, si adegua alle modifiche delle condizioni dell’accordo di fusione con PSA con qualche aggiustamento rispetto allo schema iniziale, rileva Equita nel report odierno. Tra gli elementi nuovi la cessione di Comau che sarà realizzata dopo la chiusura dell’operazione. “Lo spread resta a favore di FCA, ma bisogna tenere presente che il closing richiederà 12-15 mesi”, sottolinea Equita. A Parigi il gruppo francese PSA è salito dell’1,6%.

Tono positivo per i petroliferi sulle prospettive rialziste per il prezzo del greggio dopo l’accordo Usa-Cina, anche se oggi il petrolio flette sui dati per le scorte. ENI +0,85%, mentre sono vendute Saipem (-0,44%) e Maire Tecnimont (-1,75%).

Banche globalmente stabili. Tra le migliori Unicredit (+0,44%) e Intesa Sp (+0,13%), più lenta Banco Bpm in moderata flessione dello 0,34%. Venduta la società dei pagamenti digitali Nexi in calo del 2,13%.

Poco mossa anche Atlantia (-0,23%) dopo il rialzo di ieri sulle indiscrezioni di stampa secondo le quali il governo preferisce avviare colloqui con la società invece che procedere alla revoca della concessione.

Vendite sul settore tecnologico, penalizzato in tutta Europa. STM cede l’1,64%.

Prosegue la debolezza di Tod’s che lascia sul terreno lo 0,63%. “Questo titolo si muove su attese di possibile M&A, ma in questa fase si guarda più ai risultati”, osserva un broker.

Fra i minori, strappa Mondo TV (+10,9%), la migliore del listino, dopo che il socio di riferimento Giuliana Bertozzi ha aumentato la sua partecipazione a oltre il 20% e non esclude di proseguire con gli acquisti nei prossimi sei mesi.

Invariata OVS dopo il balzo di ieri e l’apertura forte sulla notizia che l’AD Stefano Baraldo ha acquistato azioni venerdì scorso a prezzi compresi tra 1,955 e 1,958 euro.

Infine, vendite su Datalogic (-5,84%) e Banca Profilo (-2,5%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Francesca Piscioneri

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below