December 18, 2019 / 9:01 AM / in 8 months

Borsa Milano positiva, qualche acquisto utilities, banche, Fca +0,3%

Il logo della Banca Popolare di Milano nel centro di Milano, in Italia, il 18 gennaio 2016. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Piazza Affari apre positiva, in un mercato europeo sostenuto dai difensivi, nonostante i timori per la Brexit.

Il premier britannico, Boris Johnson, intende fissare la scadenza per l’uscita dalla Ue a dicembre 2020, innescando così timori che si presenti nuovamente lo spettro di una ‘hard Brexit’.

Fiat Chrysler in rialzo, ma cala immediatamente dai massimi (+0,3%), dopo l’approvazione del piano di fusione con Psa, che darà vita al quarto produttore mondiale di auto.

Atlantia -0,4%, dopo il rialzo di ieri sulle indiscrezioni di stampa secondo le quali il governo preferisce iniziare colloqui con la società invece che procedere alla revoca della concessione.

Qualche acquisto sulle utility: Enel sale dello 0,8%, Terna +0,4%.

Tono positivo per i petroliferi sulle prospettive positive per il prezzo del greggio, dopo l’accordo Usa-Cina. Eni +0,5%.

Banche positive dopo qualche realizzo ieri. La migliore è Banco Bpm con +0,6%.

Tra i titoli sottili, nuovi acquisti su Ovs (+2,2%), dopo la notizia che l’Ad Stefano Baraldo ha acquistato azioni venerdì scorso a prezzi compresi tra 1,955 e 1,958 euro.

Anche Mondo Tv(+6,4%) beneficia della notizia che il socio di riferimento Giuliana Bertozzi ha aumentato la sua partecipazione a oltre il 20% e non esclude di proseguire con gli acquisti nei prossimi sei mesi.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below