December 16, 2019 / 9:42 AM / 6 months ago

Zona euro, crescita attività economica dicembre rimane debole - Pmi flash

Bandiere della Commissione Europea fuori dagli uffici della Commissione Europea a Bruxelles. REUTERS/Yves Herman

(Reuters) - La crescita dell’attività economica nella zona euro è rimasta debole a dicembre, con una tiepida domanda estera che aggrava la contrazione della produzione e controbilancia il leggero recupero dell’attività dei servizi.

Il Pmi composito flash di Ihs Markit è rimasto a 50,6 a dicembre, appena sotto la stima mediana di 50,7 di un sondaggio Reuters. Una lettura al di sopra di 50 indica una crescita.

Il Pmi per il settore dei servizi è salito a un massimo di quattro mesi di 52,4 da 51,9, oltre 52,0 previsto dal sondaggio Reuters.

Il sottoindice delle nuove commesse per l’export si è contratto per il sedicesimo mese consecutivo, penalizzato dal perdurare della guerra commerciale tra Usa e Cina.

Il settore industriale della zona euro ha riscontrato difficoltà nel corso dell’anno, con l’attività manifatturiera in calo per l’undicesimo mese consecutivo a dicembre. Il Pmi manifatturiero è sceso a 45,9 da 46,9, al di sotto dei 47,3 previsti dal sondaggio Reuters.

La voce che misura la produzione è scesa a 45,9 da 47,4, segnando l’undicesimo mese di contrazione. I nuovi ordini per l’esportazione si sono contratti per il quindicesimo mese consecutivo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below