December 13, 2019 / 8:22 AM / 8 months ago

Borsa Milano in rialzo su negoziato Usa-Cina, voto in Gran Bretagna

Dettaglio dell'ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO, 13 dicembre (Reuters) - Piazza Affari apre in netto rialzo, sostenuta dalle dichiarazioni di ieri del presidente Usa, Donald Trump, che ha parlato di accordo vicino nella trattativa commerciale con la Cina.

Aiuta anche la vittoria in Gran Bretagna del primo ministro, Boris Johnson, che mette fine a tre anni di paralisi politica e porterà la Gran Bretagna fuori dall’Unione europea nel giro di qualche settimana.

Brillano gli industriali sulle attese positive per il negoziato Usa-Cina. Le migliori sono STM, che sale del 3,1%, e CNH Industrial a +2,9%.

Balzo dei bancari più volatili rispetto al resto d’Europa. Unicredit +2%, Banco BPM e UBI Banca +1,7%.

Fiat Chrysler (FCA) +2%; martedì è convocato il consiglio di sorveglianza di PSA che potrebbe esaminare l’accordo quadro per la fusione.

Telecom Italia (TIM) sottotono rispetto al mercato con un +1%; oggi la stampa scrive che il progetto rete unica potrebbe partire con lo scorporo dell’infrastruttura Tim e la cessione di quote ai fondi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Stefano Rebaudo, in redazione a Milano Alessia Pé

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below