November 28, 2019 / 11:29 AM / 15 days ago

Borsa Milano negativa, realizzi su banche, Atlantia perde il 2%

La sede della Borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO, 28 novembre (Reuters) - La borsa di Milano è in ribasso in un mercato dai volumi ridotti, dove pesano le tensioni Usa-Cina su Hong Kong.

La Cina ha minacciato “ferme contromisure” alla legge Usa, firmata dal presidente Donald Trump ieri, su Hong Kong. La normativa prevede una verifica almeno annuale sul fatto che Hong Kong abbia autonomia sufficiente da giustificare le favorevoli condizioni sul commercio, che l’hanno aiutata a mantenere la sua posizione di centro finanziario.

Si accentuano i realizzi sulle banche, favoriti dall’asta Btp che ha visto un aumento dei tassi. Dopo il segno positivo dell’apertura, colpito anche il risparmio gestito che ha grandi spazi per prendere beneficio, Azimut -3%, Banca Generali -1,55%. Tra le banche le peggiori sono Banco Bpm (-1,4%) e Bper Banca (-0,9%)

Ancora vendite su Atlantia (-2,1%) dopo le indiscrezioni di stampa su difficoltà a perseguire la strada della compensazione, quindi di un accordo con il governo, attraverso un blocco o taglio delle tariffe; situazione che starebbe portando anche il PD a pensare alla revoca della concessione. Fidentiis, che come altri broker cita la situazione riportata da la Repubblica, conferma ‘hold’ sul titolo e menziona come elementi negativi, oltre al rischio revoca concessione in Italia, la disputa legale con il governo spagnolo per Acesa, controllata Abertis.

Saipem +0,7% dopo essersi aggiudicata due contratti per parchi eolici offshore del valore di 750 milioni di euro.

Mediaset stabile, mentre prosegue la trattativa per un possibile accordo con Vivendi che elimini gli ostacoli al progetto del gruppo italiano di creare un player pan-europeo.

Telecom Italia -0,7%. Secondo Fidentiis la valutazione di Open Fiber indicata oggi dalla stampa a 3,6 miliardi di euro è superiore alle attese del mercato, che si attestano a 2-2,5 miliardi.

Tra i sottili Pierrel +3,3%, dopo il record nelle vendite in Nord America. L’effetto Pir, con l’obbligo dell’investimento in micro-imprese, dovrebbe sostenere i titoli a bassa capitalizzazione. Ancora acquisti Fiera Milano (2%); tra le migliori del listino Basic Net, Aeffe, Guala Closures.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below