November 27, 2019 / 2:32 PM / 9 days ago

Forex, dollaro si rafforza su dati Pil Usa positivi, aiuta ottimismo commercio

Delle banconote da 100 dollari statunitensi in un'illustrazione fotografica. REUTERS/Laszlo Balogh

LONDRA (Reuters) - All’apertura statunitense, il dollaro si rafforza dopo dati preliminari sul Pil Usa del terzo trimestre migliori delle attese, spingendo contro euro per rompere la soglia a 1,10 dlr.

Il biglietto verde guadagna terreno anche contro yen, supportato dal rinnovato ottimismo su una prossima intesa Usa/Cina sul commercio.

Il mercato scambia in range stretto in mancanza di catalizzatori significativi - come movimenti da parte delle banche centrali - e in vista della festività Usa del Ringraziamento domani.

L’euro balla appena sopra il minimo di due settimane contro dollaro a quota 1.0989.

Contro un basket delle principali controparti, il dollaro sale dello 0,1% portandosi a 98,38.

Lo yen, generalmente acquistato come valuta rifugio nei momenti di maggiore nervosismo di mercato, continua a scendere in un movimento che va avanti da alcune sessioni anche a seguito del rialzo dell’equity.

La sterlina e’ in lieve ripresa dopo che ieri nei sondaggi i conservatori hanno ridotto il loro vantaggio nei consensi in vista del voto del 12 dicembre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Valentina Consiglio, in redazione a Roma Francesca Piscioneri

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below