November 21, 2019 / 9:52 AM / 4 months ago

Germania, export con Usa trim3 in rialzo nonostante tensioni commercio

Un operaio siderurgico tra scintille di ferro grezzo proveniente da un altoforno in una fabbrica di acciaio ThyssenKrupp a Duisburg, Germania, 19 novembre 2019. REUTERS/Leon Kuegeler

BERLINO (Reuters) - La Germania è riuscita ad evitare la recessione nel terzo trimestre anche grazie a un aumento nelle sue esportazioni verso gli Stati Uniti, secondo i dati visti oggi da Reuters.

Le esportazioni tedesche negli Stati Uniti sono aumentate del 7,6% su base annua da luglio a settembre, dopo un incremento del 5,3% nei tre mesi precedenti, mostrano i dati forniti a Reuters dall’Ufficio Federale di Statistica tedesco.

Nel dettaglio, le cifre evidenziano che la domanda statunitense per i beni tedeschi rimane forte, non scoraggiata dalla campagna del presidente Donald Trump ‘America First’, e dalle sue minacce di aumentare i dazi sulle automobili europee.

Le esportazioni in Francia nel terzo trimestre sono aumentate del 3,1% su base tendenziale, mentre le vendite in Cina sono quasi stagnanti, secondo i dati.

L’economia tedesca, fortemente dipendente dall’export, ha evitato un recessione nel terzo trimestre grazie a consumi, spesa pubblica e costruzioni che hanno portato a una crescita congiunturale di 0,1%.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below