November 7, 2019 / 9:34 AM / 5 days ago

Saipem vince contratto da 100 mln dlr per gasdotto in Guinea Equatoriale

Un membro dello staff Saipem sulla nave di perforazione per acque profonde Saipem 10000 nel porto di Genova, Italia, 19 novembre 2015. REUTERS/Alessandro Garofalo

CITTÀ DEL CAPO (Reuters) - Saipem si è aggiudicata un contratto del valore di 90-100 milioni di dollari per la costruzione in Guinea Equatoriale di un gasdotto sottomarino lungo 70 chilometri che collegherà la piattaforma Alen con il centro petrolchimico di Punta Europa.

Lo ha reso noto il ministero del petrolio del paese.

Ci si aspetta che le forniture di gas dal progetto, operato da Noble Energy, comincino ad inizio 2021, si legge in un comunicato del ministro del petrolio Gabriel Obiang Lima.

Il gasdotto verrà utilizzato per giacimenti di gas offshore e avrà una capacità di 950 milioni di metri cubi di gas al giorno.

“Anticipiamo che questo contratto... contribuirà immensamente a migliorare la prestazione delle imprese locali e a creare nuovi posti di lavoro”, ha riferito Obiang Lima.

La Guinea Equatoriale, un piccolo paese dell’Africa occidentale membro dell’Opec, genera più del 90% dei propri ricavi esteri dal petrolio e dal gas.

Il gasdotto rientra nella strategia che prevede il collegamento di diversi giacimenti di gas offshore agli impianti Lng onshore e la trasformazione dell’isola di Bioko in un centro di trattamento del gas.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below