October 23, 2019 / 3:33 PM / a month ago

Borsa Usa, Apple, Boeing sostengono rialzo Wall Street

(Reuters) - I principali indici dell’azionario Usa sono sostenuti oggi dal buon andamento di Apple e Boeing, con guadagni limitati tuttavia dai deboli risultati di Caterpillar e Texas instruments, penalizzati dalla guerra commerciale.

Il logo Apple all'entrata dell' Apple store sulla 5th Avenue a New York. REUTERS/Mike Segar

Apple sale dello 0,8% dopo che Morgan Stanley ha detto che il prossimo lancio della piattaforma di streaming Apple TV+ potrebbe dare grande impulso ai ricavi sui servizi.

Il rialzo del 2,5% di Boeing sostiene l’indice Dow Jones delle blue-chip con la società che ha riconfermato i tempi per il ritorno in servizio dei suoi 737 MAX.

Nonostante ciò, un profit warning emesso da Texas Instruments evidenzia la precaria situazione dell’industria dei chip, stretta tra il declino della domanda globale e la disputa commerciale tra Usa e Cina. Il titolo della società texana scivola del 6,6%.

Male anche Caterpillar a -0,6% su previsioni deludenti.

L’indice dei semiconduttori di Filadelfia perde l’1,6% a inizio seduta mentre lo S&P 500 industrials arretra dello 0,1%.

Gli investitori sono ora in attesa dei risultati dei colossi del ‘tech’ come Microsoft che li comunicherà dopo la chiusura odierna.

Verso le 17,00 il Dow Jones Industrial Average segna il +0,21%, lo S&P 500 viaggia a +0,14% ed il Nasdaq Composite tocca il +0,10%.

Lo S&P 500 oscilla vicino ai massimi storici sui progressi nei negoziati commerciali tra Washington e Pechino.

Un gruppo di aziende dell’’healthcare’ con scarsa esposizione al mercato cinese sale su risultati robusti. Alexion Pharmaceuticals guadagna il 5,5% dopo aver rivisto al rialzo le stime annuali.

I produttori di apparecchiature mediche Boston Scie e Thermo Fisher Scientific salgono del 5% circa su utili trimestrali sopra le attese.

Tuttavia, Eli Lilly and Co sprofonda del 4,3% dopo aver mancato le stime sui ricavi trimestrali.

I titoli di Walgreens Boots Alliance cedono l’1,5% dopo che JPMorgan li ha declassati da “overweight” a “neutral”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below