October 18, 2019 / 11:27 AM / a month ago

Tar annulla multa Antitrust Acea, riduce di due terzi sanzione Enel

ROMA/MILANO (Reuters) - Il Tar del Lazio ha annullato la multa da 16,2 milioni di euro decisa dall’Antitrust per Acea (ACE.MI) in relazione alle contestazioni di abuso di posizione dominante dell’8 gennaio scorso.

Al contempo l’organo amministrativo regionale ha stabilito che la multa da 93 milioni comminata a Enel (ENEI.MI) sempre dall’Antitrust venga ridotta di circa due terzi, dice la società in un commento mandato via email.

Il provvedimento dell’Antitrust “risulta gravemente lacunoso, nel suo percorso motivazionale, per la presenza di considerazioni apodittiche circa la rilevanza, ai fini della dimostrazione dell’esistenza di una medesima strategia escludente”, si legge nelle sentenze del Tar relative ad Acea.

Per abuso di posizione dominante anche Enel (ENEI.MI) era stata multata per oltre 93 milioni di euro, ma il Tar del Lazio ha stabilito a inizio mese che l’importo deve essere rideterminato.

L’abuso sarebbe durato un anno e nove mesi e non cinque anni e cinque mesi e il fatturato da utilizzare come parametro per la sanzione era quello del 2016 e non del 2017, si legge nelle motivazioni della decisione.

Secondo una fonte legale in base a queste indicazioni la multa si riduce a non più di 35 milioni di euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Via Redazione Milano; scritto da Gianluca Semeraro

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below