October 16, 2019 / 3:49 PM / a month ago

Forex, dollaro in calo su dati deludenti, sale sterlina

Banconote del dollaro in un'illustrazione relativa al mercato azionario. REUTERS/Dado Ruvic

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro cede terreno dopo i dati Usa sulle vendite al dettaglio che generano una visione pessimistica dello stato della prima economia mondiale, andando a supportare l’idea di ulteriori tagli dei tassi da parte della Fed.

L’indice del dollaro perde lo 0,1% contro un paniere di valute. Le perdite del biglietto verde sono pronunciate specialmente contro valute considerate rifugio come yen e franco svizzero.

Le vendite al dettaglio Usa sono calate per la prima volta in sette mesi a settembre, suggerendo che la debolezza guidata dalla manifattura si stia estendendo al resto dell’economia.

A due settimane dalla prossima riunione di politica monetaria, i banchieri centrali statunitensi restano divisi sulla necessità di tagliare i tassi di interesse per la terza volta quest’anno.

La sterlina oscilla in area massimo da cinque mesi contro dollaro tra notizie contraddittorie sulla possibilità di un accordo tra Londra e Bruxelles sulla Brexit.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below