October 10, 2019 / 4:23 PM / 2 months ago

Borsa Milano chiude in forte rialzo, balzo UniCredit, Fca e Mondadori, giù Italgas

MILANO, 10 ottobre (Reuters) - Piazza Affari chiude positiva accelerando nel pomeriggio, con il mercato che attende indicazioni dal summit sul commercio tra Stati Uniti e Cina, a Washington.

La sede della Borsa di Milano, Italia. REUTERS/Massimo Pinca

Domani i negoziati entreranno nel vivo con il vertice fra il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il vice premier cinese Liu He alla Casa Bianca.

“Il mercato scommette su un accordo e si chiudono un po’ di posizioni corte”, osserva un broker.

Banche molto positive. Ben raccolta UniCredit, in crescita del 3,98%, apripista al trasferimento sulla clientela dei costi legati ai tassi negativi Bce. “Si pensa che gli altri istituti seguiranno la mossa di UniCredit e questo aiuta il settore”, dice un trader.

Forti rialzi anche sulle due banche sulle quali il mercato scommette per una fusione: Banco Bpm (+3,13%) e Ubi (+2,24%).

Buon rialzo per Fca (+2,83%), che fa meglio del settore auto europeo, dopo l’importante rottura della soglia tecnica a 11,44 euro. L’attesa per il vertice di domani sul commercio ha anche aiutato i corsi, osserva un trader.

In scia corre anche Pirelli (+4,31%), molto sensibile alla questione dei dazi.

Bene il lusso dopo i risultati forti di Lvmh, che ha sorpreso in positivo i mercati grazie alla sua capacità di compensare la debolezza delle vendite a Hong Kong con altre regioni. La migliore è Moncler che sale dell’1,9%, Tod’s piatta e Ferragamo cresce dello 0,50%.

Raccolta anche oggi Telecom con un +1,9% che si aggiunge al balzo del 3% di ieri sulle attese per l’Ipo del business dei data center.

Mondadori balza del 7% con gli analisti che considerano le azioni sottovalutate.

Giù i settori regolati, penalizzati dal rialzo dei rendimenti dei bond. Italgas cede l’1,4%, Snam piatto e Terna (-0,59%).

Atlantia, in rialzo dello 0,2%, risente marginalmente delle dichiarazioni del Movimento 5 stelle, che torna a parlare di revoca della concessione per la controllata Autostrade.

Fra i minori, Banca Intermobiliare lascia sul terreno il 6,4%, mentre corre Gamenet (+5,9%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below