September 30, 2019 / 7:36 AM / in 24 days

Borsa Milano in lieve ribasso, calano industriali su timori Usa-Cina

Alcune persone guardano l'edificio della borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO, 30 settembre (Reuters) - La borsa di Milano parte debole, in un mercato che resta cauto e preoccupato sui possibili sviluppi del negoziato sul commercio tra Usa e Cina.

Un nuovo round di colloqui sul commercio si terrà a Washington il 10 e l’11 ottobre. Alcune fonti hanno detto a Reuters che Washington sta pensando a nuove misure di pressione su Pechino, incluso il de-listing di società cinesi da Wall Street.

Stm, tra le società del listino italiano più sensibili allo scontro commerciale, perde l’1,6%.

Debole il comparto industriale, con Fca, Ferrari e Pirelli, in calo dello 0,6%. Cnh Industrial -1%.

Banche poco mosse. Mediobanca -0,5%, dopo gli acquisti dei giorni scorsi sul flusso di notizie su interesse di diversi investitori, che avrebbe seguito l’ingresso nel capitale di Leonardo Del Vecchio.

Nuovo balzo ePRICE, dopo l’annuncio di un’alleanza europea con altri quattro operatori per l’ecommerce. Il titolo aveva corretto venerdì, ma rimaneva ben sopra i livelli precedenti all’annuncio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below